RILEVAZIONE INCENDIO

I MARCHI

Per rilevazione incendio si intende un processo che, attivato, porta qualcuno a conoscenza della possibilità di sviluppo di un incendio o dell'inizio dello stesso, offrendo in tal modo una concreta possibilità di salvaguardare persone e cose. In base alla suddetta definizione, la rilevazione incendio può essere effettuata attraverso l'osservazione di ambienti e/o cose da parte di persone o da parte di sistemi automatici. Indipendentemente dalla soluzione adottata per fronteggiare il pericolo incendio, i parametri che qualificano la validità di un sistema di rilevazione incendio sono la sensibilità nella rilevazione dei principi di incendio, l'efficacia e la rapidità della comunicazione del pericolo a  chi di dovere. I sistemi automatici di rilevazione incendi, vengono classificati in base alla capacità di rilevare le grandezze fisiche, legate ad un principio di incendio e le variazioni delle loro caratteristiche; tali grandezze sono sostanzialmente la temperatura, il fumo e la rapidità di combustione del materiale coinvolto nell'incendio. La temperatura e il fumo prodotti dai materiali coinvolti in un principio di incendio e la rapidità di combustione degli stessi materiali, assumono valori significativamente diversi nelle tre fasi che caratterizzano un incendio: la fase covante, la fase di sviluppo e la fase di sviluppo avanzata. Il passaggio attraverso le suddette fasi, per lo sviluppo di un incendio, può avvenire in tempi che vanno da pochi istanti a diverse ore a seconda dei materiali coinvolti nell'incendio. Come si può facilmente immaginare l'efficacia di un sistema di rilevazione incendi è tanto maggiore, quanto maggiore è la capacità, del sistema di rilevazione incendi, di intervenire nella fase covante dell'incendio. I rilevatori incendio più comuni sono i rilevatori di fumo, i rilevatori di calore ed i rilevatori di fiamma. L'efficacia di un sistema di rilevazione fumi è caratterizzato non solo dalla presenza di specifici rilevatori, sensibili alle grandezze fisiche che caratterizzano un incendio, ma anche alla modalità di organizzazione degli stessi rilevatori. Tra i principali sistemi di rilevazione incendi ci sono dunque: i sistemi puntiformi, i sistemi lineari, i sistemi a campionamento ed i sistemi di supervisione.



RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO

prev next